Informativa sulla privacy

OGGETTO: Informativa ai sensi dell’art. 13 del D.lgs. 196/2003 (come adeguato dal decreto legislativo 10 agosto 2018, n. 101) e dell’articolo 13 del Regolamento UE n. 2016/679.

Ai sensi dell’art. 13 del d.lgs. n. 196/2003, come adeguato dal decreto legislativo 10 agosto 2018, n. 101 (di seguito “Codice Privacy”), e dell’art. 13 del Regolamento UE n. 2016/679 (di seguito, “GDPR”) recante disposizioni a tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, desideriamo informarLa che i dati personali da Lei forniti a Cantina Colli del Soligo, in qualità di Titolare del Trattamento, Via L. Toffolin, 6 - Fr. Solighetto - 31053 Pieve di Soligo (Treviso) - Italy - P.IVA: 00179830260, in ragione dei rapporti commerciali e contrattuali tra noi intercorrenti, formeranno oggetto di trattamento nel rispetto della normativa sopra richiamata e dei relativi obblighi di riservatezza.

  • Oggetto del trattamento

La presente informativa si riferisce esclusivamente ai trattamenti di dati personali, identificati e non sensibili (a titolo esemplificativo ma non esaustivo: nome, cognome, ragione sociale, telefono, e-mail (in seguito anche solo “Dati”) svolti da Cantina Colli del Soligo nell’ambito dei propri rapporti commerciali e contrattuali con clienti e fornitori.
In ogni caso, Cantina Colli del Soligo tratterà i Dati esclusivamente per le finalità e nei limiti indicati nella presente comunicazione.

  • Finalità del trattamento dei dati.

Il trattamento è finalizzato, per gli adempimenti previsti per legge, alla corretta e completa esecuzione dei rapporti commerciali e contrattuali intercorrenti nell’ambito delle rispettive attività sociali.
In particolare, i vostri Dati sono trattati per le seguenti finalità di servizio:

  1. permettere il contatto da parte di Cantina Colli del Soligo per possibili intese commerciali;
  2. processare una richiesta di contatto ai predetti fini;
  3. inviare e-mail di comunicazione inerenti i predetti rapporti commerciali e/o comunque inerenti le rispettive attività sociali ai fini di intese commerciali;
  4. inviare e-mail e/o comunicazioni di modifiche dati e/o riferimenti di Cantina Colli del Soligo
  • Modalità del trattamento dei dati.

Il trattamento può essere svolto con o senza l’ausilio di strumenti elettronici o comunque automatizzati, nel rispetto di quanto previsto dall’art. 32 del GDPR 2016/679 e dall’Allegato B del Codice Privacy (artt. 33-36 del Codice Privacy) in materia di misure di sicurezza.
Il trattamento è svolto dal titolare e/o dagli incaricati del trattamento, e comunque ad opera di soggetti appositamente incaricati ed in ottemperanza a quanto previsto dall’art. 29 GDPR 2016/679.
Le segnaliamo che, nel rispetto dei principi di liceità, limitazione delle finalità e minimizzazione dei dati, ai sensi dell’art. 5 GDPR 2016/679, previo il Suo consenso libero ed esplicito ove previsto, i Suoi Dati saranno conservati per il periodo di tempo necessario per il conseguimento delle finalità per le quali sono raccolti e trattati.

  1.  Conferimento dei dati.

Si precisa che per i dati raccolti ed utilizzati per esigenze riconducibili all’esecuzione di attività/servizi/forniture inerenti un rapporto contrattuale o per rispondere a richieste dirette da parte dell’interessato o l’osservanza di obblighi di legge non è richiesto il consenso. La mancata comunicazione dei dati di cui sopra comporterà, pertanto, nel caso, l’impossibilità di dare corso al rapporto contrattuale. Per i dati raccolti ed utilizzati per il legittimo interesse del Titolare del trattamento non è richiesto il Suo consenso (lett. f art. 6 GDPR).
La comunicazione dei dati personali di cui sopra è facoltativa ma strettamente necessaria ai fini dello svolgimento delle attività di cui al punto 2.  L’eventuale rifiuto di conferire i dati comporta l’impossibilità di adempiere alle attività di cui al punto 2.

  1. Comunicazione dei dati.

Informiamo che i dati raccolti possono venire a conoscenza degli incaricati del trattamento e possono essere comunicati per le finalità di cui al punto 2 a collaboratori esterni, soggetti operanti nel settore giudiziario, alle controparti e relativi difensori, a collegi di arbitri e, in genere, a tutti quei soggetti pubblici e privati cui la comunicazione sia necessaria per il corretto adempimento delle finalità indicate nel punto 2 e per l’adempimento degli obblighi di legge.

  •  Diffusione dei dati.

I dati non sono soggetti a diffusione né a comunicazione indeterminata senza Suo esplicito consenso, al di fuori della ipotesi di cui al punto che precede.

  • Trasferimento dei dati all’estero.

La gestione e conservazione dei dati avverrà in Europa, su server ubicati in Europa del Titolare e/o di società terze all’uopo appositamente incaricate e che saranno, nel caso, nominate quali Responsabili del Trattamento.
I dati non saranno trasferiti in Paesi Terzi non appartenenti alla Unione Europea.

  • Diritti dell’interessato.

La informiamo che, in ogni momento, Lei potrà esercitare, ai sensi dell’art. 7 del Codice Privacy e degli artt. dal 15 al 22 del Regolamento UE 2016/679, l’esercizio di specifici diritti, tra cui:

  1. chiedere la conferma dell’esistenza o meno di propri dati e la loro messa a disposizione in forma intelligibile;
  2. ottenere le indicazioni circa l’origine dei dati, le categorie dei dati personali, le finalità e le modalità del trattamento, la logica applicata al trattamento, gli estremi identificativi del titolare e dei destinatari cui i dati possono essere comunicati e, quando possibile, il periodo di conservazione;
  3. ottenere l’aggiornamento, la rettificazione e l’integrazione dei dati, la cancellazione, la limitazione del trattamento;
  4. ottenere la portabilità dei dati, ossia riceverli da un titolare del trattamento, in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico, e trasmetterli ad un altro titolare del trattamento senza impedimenti;
  5. opporsi al trattamento in qualsiasi momento ed anche nel caso di trattamento per finalità di marketing sia indiretto che diretto, ricerche di mercato e profilazione, salvi i casi di trattamento obbligatorio dei dati espressamente previsti dalle Leggi vigenti;
  6. opporsi ad un processo decisionale automatizzato relativo alle persone fisiche, compresa la profilazione;
  7. proporre reclamo ad un’autorità di controllo ai sensi dell’art. 77 GDPR. Per l’Italia è competente il Garante per la protezione dei dati personali, contattabile tramite i dati di contatto riportati sul sito web www.garanteprivacy.it;
  8. revocare il consenso in qualsiasi momento, senza pregiudicare la liceità del trattamento sul consenso prestato prima della revoca, e salvi i casi di trattamento obbligatorio dei dati espressamente previsti dalle Leggi vigenti.

Può esercitare i suoi diritti inviando apposita richiesta scritta inviata al Titolare del Trattamento, ovvero Cantina Colli del Soligo. Le richieste saranno evase senza ingiustificato ritardo e, in ogni modo, entro un mese dalla domanda; solo in caso di particolare complessità e del numero di richieste tale termine potrà essere prorogato di ulteriori 2 (due) mesi.

  1.  Titolare del trattamento.

Titolare del trattamento è Cantina Colli del Soligo, Via L. Toffolin, 6 - Fr. Solighetto - 31053 Pieve di Soligo (Treviso) - Italy - P.IVA: 00179830260